Team Wilier – Breganze: Sofia Beggin campionessa italiana di Ciclocross…!

Pubblicato 11 Gennaio 2015 | Ciclocross / MTB

Sofia Beggin tornerà in Veneto vestita con il tricolore che oggi ha conquistato tra le donne junior nella prova unica che ha assegnato i titoli italiani sugli sterrati pugliesi di Pezze di Greco. La Beggin ed il Team Wilier Breganze per tutto l’inverno del ciclocross hanno mietuto successi ed il campionato italiano che la polivalente e coriacea ragazza di Bastia di Rovolon ha fatto suo va a suggellare e coronare un percorso ampiamente caratterizzato da vittorie e gradini più alti del podio. A Pezze di Greco Sofia Beggin era giustamente inserita nella lista di merito delle favorite di categoria per vestire il tricolore. Le sue otto vittorie precedenti, anche in prove titolate di respiro e caratura pari a quelle internazionali, la davano per accreditata alla vittoria. E la Beggin, che già nella stagione su strada con il Team Wilier Breganze e con la nazionale azzurra, aveva dimostrato di saper gestire l’avvicinamento a gare importanti, anche in questo caso sui pedali ha dimostrato padronanza della gara, molto veloce ma condita di tratti tecnici ed insidiosi, con esperienza e grande capacità di guida della bicicletta Wilier Triestina. “Una grande soddisfazione ed una partenza migliore di questa del nuovo anno non poteva esserci – ha commentato soddisfatto da Pezze di Greco Federico Zattera, presidente e numero uno del Team Wilier Breganze – sapevamo e conoscevamo lo stato di forma di Sofia, tra le favorite. Oggi ha dimostrato una volta di più la sua caratura, la sua polivalenza e la sua capacità di gestirsi molto bene a ridosso di gare importanti. La maglia tricolore che porteremo a Breganze grazie a Sofia va a dare piena legittimazione ad un grande lavoro svolto dai nostri tecnici lungo questi mesi invernali nei quali avevamo già raccolto importanti affermazioni. E va a ricordare una volta di più il nostro grande Franco Basso, scomparso soltanto pochi giorni fa. Che, ne siamo certi, avrebbe gioito con noi per questo bel successo”. Sull’andamento della gara di Pezze di Greco, Zattera non nasconde la tensione patita sino al traguardo per seguire la propria atleta. “Alta tensione sino all’arrivo con un testa a testa tra le migliori con la nostra Beggin che non ha concesso nulla a nessun’altra. Un bellissimo scontro diretto che alla fine ha fatto sì che le avversarie dirette della nostra Sofia cedessero proprio nelle fasi cruciali a nostro favore”. Il confronto diretto la Beggin l’ha avuto con una delle rivali dell’intera stagione, Alessia Verrando (Cadrezzate Guerciotti), che è riuscita ad anticipare nell’ultimo giro e sul traguardo di soli quattordici secondi. Più staccata Allegra Maria Arzuffi (Selle Italia Guerciotti Elite) che si è presa il bronzo di categoria. A Pezze di Greco il Team Wilier Breganze ha gareggiato anche nelle categorie femminili giovanili. Nella prova delle allieve, vinta da Sara Casasola (Trentio Rosa Anima Nera), la padovana Anita Milan Albertin ha concluso in quattordicesima posizione. Mentre nelle esordienti di secondo anno, alle spalle della neo campionessa d’Italia Alessandra Grillo (Cicli Fiorin), arrivano l’incoraggiante tredicesimo posto della nuova Noemi Cecconello, la diciottesima posizione dell’altra new entry Giorgia Gazzola e il diciottesimo di Francesca Zattera. (In allegato foto del podio dei campionati italiani ciclocross donne junior di Pezze di Greco con la Beggin in maglia tricolore – Foto Team Wilier Breganze)

Alberto Rigamonti e Beatrice Carollo – Ufficio Stampa Team Wilier Breganze

Comments are closed.