Team I.idro Drain Bianchi: Teocchi d’argento al Campionato Italiano Ciclocross

Pubblicato 12 Gennaio 2015 | Ciclocross / MTB

I biker del team Bianchi i.idro DRAIN hanno lasciato il segno ai Campionati austriaci e italiani di diclocross. Domenica 11 gennaio l’élite Alexander Gehbauer ha colto il successo con Cavaria Carbon a Lassnitzhöhe (Austria), mentre Chiara Teocchi è giunta puntuale all’appuntamento col podio tricolore, vincendo l’argento ai Campionati italiani di Pezze di Greco (Brindisi), dove lo junior Giorgio Rossi è arrivato sesto.

GEHBAUER RE D’AUSTRIA
Gehbauer non ha avuto avversari nella gara degli Elite ai Campionati austriaci, centrando un’autoritaria vittoria con il tempo di un’ora, 4 minuti e 58 secondi: secondo a 2’45” Daniel Gesmayr, terzo a 4’31” Kerl Heinz Gollinger. “Mi sentivo bene e sono riuscito a raggiungere il mio primo obiettivo del 2015, regalando a me stesso e al team Bianchi i.idro DRAIN il titolo austriaco di ciclocross. Sono contento” ha commentato Gehbauer.

TEOCCHI BRILLA IN PUGLIA
In una soleggiata e tiepida mattinata, su un percorso veloce, tecnico e suggestivo nei dintorni dello stadio cittadino, Chiara Teocchi è giunta seconda con Cavaria Carbon fra le Under 23 e terza assoluta delle donne. Nel penultimo giro Teocchi è riuscita a scavalcare Anna Oberparleiter nella parte finale della gara, tagliando il traguardo alle spalle di Eva Lechner e Alice Maria Arzuffi.

FELICE E AMBIZIOSA
Teocchi non può dirsi insoddisfatta del suo risultato, anche se la 18enne bergamasca punta sempre al massimo: “Sono ovviamente contenta del mio piazzamento, ma so che posso dare di più. Il titolo italiano era uno dei miei obiettivi stagionali e credo sia normale provare una punta di dispiacere, per quanto la medaglia d’argento è un grande risultato” ha commentato Chiara.

LO JUNIOR ROSSI SESTO
A seguire, Giorgio Rossi (Bianchi i.idro DRAIN) si è piazzato sesto nella prova maschile degli Junior, vinta da Jakob Dorigoni davanti a Stefano Sala. Rossi è stato a lungo terzo all’inseguimento del duo di testa, quindi ha dovuto accontentarsi del sesto posto dopo un emozionante giro finale. “Siamo felici del risultato di Chiara, alla sua prima stagione nella categoria Under 23. Puntava al titolo italiano, ma credo che apprezzerà comunque quanto ha fatto oggi. Anche Rossi ha offerto una buona prestazione, rimanendo in lizza per un posto sul podio sino alle ultime curve” ha commentato lo Junior manager del team Bianchi i.idro DRAIN, Andrea Ferrero.

Ufficio Stampa Team I.idro Drain Bianchi

Comments are closed.