Selle Italia – Guerciotti – Elite: Alice Maria Arzuffi e’ tricolore…! Valentini a podio tra le Elite

Pubblicato 11 Gennaio 2015 | Ciclocross / MTB

Pezze di Greco (Brindisi) ha ospitato i Campionati italiani di ciclocross. La Selle Italia-Guerciotti-Elite ha vinto una maglia tricolore: Alice Arzuffi, 20 anni, brianzola di Seregno ha trionfato tra le fanciulle under 23. La squadra di patron Paolo Guerciotti ha conquistato molte medaglie dando spettacolo su prati e sentieri di Puglia. Bryan Falaschi è giunto secondo nella gara elite maschile dominata da Marco Aurelio Fontana (Cannondale). Un’altra medaglia d’argento per la Selle Italia-Guerciotti – Elite l’ha ottenuta Stefano Sala tra gli juniores; è stato battuto nello sprint decisivo da Jakob Dorigoni (Cadrezzate). Da notare che Dorigoni gareggia su bici Guerciotti. Sempre relativamente alla Selle Italia-Guerciotti-Elite, Manuel Todaro è arrivato terzo nella gara under 23 (vittoria di Nadir Colledani, alfiere Trentino Rosa), Allegra Arzuffi terza fra le signorine juniores (prima Sofia Beggin, team Breganze), e anche Elena Valentini ha conquistato la medaglia di bronzo fra le elite (oro a Eva Lechner, Colnago). “Sala – ha spiegato il team manager Alex Guerciotti – ha fatto corsa parallela con Dorigoni. Naturalmente Stefano ha cercato più volte di staccare Dorigoni, temendolo per lo sprint: non ci è riuscito”. Niente da fare per Falaschi nella sfida con super-Fontana. “Bryan – ha aggiunto Alessandro Guerciotti –è stato il primo dei corridori normali: in una corsa come il Campionato italiano elite Fontana è di un’altra categoria”. La delusione per il team Selle Italia-Guerciotti-Elite è arrivata nella corsa maschile under 23. “Per noi – continua Alessandro Guerciotti, figlio di Paolo, presidente – sembrava quella più facile da vincere. Invece le streghe ci hanno messo lo zampino”. Gioele Bertolini era dato per favoritissimo; il portacolori Selle Italia-Guerciotti-Elite non è salito sul podio. “Ci è andato con pieno merito Todaro. All’inizio Todaro e Bertolini volevano staccare tutti. Un salto di catena ha frenato Manuel, che dalla seconda posizione è passato all’ottava con un ritardo di almeno 30”. Todaro è stato bravo inseguendo e riportandosi sui primi”. Bertolini non è sembrato quello delle occasioni migliori. “Gioele ha ammesso di non essere al massimo, e se lo fosse stato già nei primi due giri avrebbe avuto la possibilità di staccare tutti. Il guaio è che in un tratto di ghiaia è caduto finendo con la ruota anteriore su una struttura metallica. Con la ruota rotta e il box assistenza distante ha perso tempo prezioso e possibilità di vincere o almeno salire sul podio. E’ stato molto bravo Todaro: quella di Pezze di Greco va considerata la sua prestazione più bella o fra le più belle della stagione invernale 2014-2015”. Alessandro elogia Alice Arzuffi: “In alcuni giri ha fatto registrare tempi simili a quelli di Eva Lechner, la prima delle donne elite. E’ stata una Arzuffi super e il suo titolo rende questa giornata comunque splendida per noi”. Nelle edizioni 2012, 2013 e 2014 dei Campionati italiani la Selle Italia-Guerciotti-Elite ha conquistato complessivamente 9 maglie tricolori, 3 per ogni edizione. A Pezze di Greco 2015 solo una. “Eravamo abituati bene, e se ad esempio Bertolini avesse vinto saremmo rimasti su una bella media. Cercheremo di tornare in media ottimale di successi tricolori nella prossima edizione”.

MARTEDI’ PRESENTAZIONE A SESTO SAN GIOVANNI – Tutti i corridori della Selle Italia-Guerciotti-Elite verranno presentati alle autorità e alla stampa martedì 13 gennaio (ore 10, 30) all’auditorium della Banca di Credito Cooperativo a Sesto San Giovanni (Milano). Nell’occasione verrà presentato il Gran Premio Mamma e Papà Guerciotti internazionale di ciclocross in programma sabato 17 gennaio all’Idroscalo di Milano. A Sesto verranno inoltre presentati altri progetti sportivi e pubblicitari del 2015 di Cicli Guerciotti e Guerciotti Export. Alla Banca di Credito Cooperativo interverrà Giada Macchi, Miss Ciclismo in carica. Cicli Guerciotti è infatti sponsor del concorso Miss Ciclismo. (Foto da precedente Comunicato Stampa) 

Alessandro Brambilla – Ufficio Stampa Selle Italia Guerciotti Elite

Comments are closed.