Domani all’Idroscalo di Milano il classicissimo “Gran Premio Mamma e Papa’ Guerciotti”

Pubblicato 16 Gennaio 2015 | Ciclocross / MTB

Domani, sabato 17 gennaio, i ciclocrossisti disputano il Gran Premio Mamma e Papà Guerciotti, classica internazionale. Si svolgerà su prati e sentieri dell’Idroscalo, il “mare dei milanesi”. Tra le gare in Italia comprese nel calendario internazionale con regolare e continuativo svolgimento il GP Guerciotti è quella che vanta la maggiore anzianità. La prima edizione si svolse nel 1978 al Parco Lambro di Milano; le locations poi sono spesso cambiate, tuttavia ininterrottamente dal 2001 è l’Idroscalo la sede della classica.

IL CAST DI STRANIERI – Jens Vandekinderen (Belgio), primo all’Idroscalo nel 2014, punterà al bis nella corsa open. Il 7 dicembre scorso Jens si è aggiudicato il Gran Premio Selle Italia a Rossano Veneto. Sicuramente correranno nella gara open gli olandesi Stan Godrie, Martijn Budding, Sieben Wouters, Joris Nieuwhuis, e gli elvetici Severin Sagesser e Luckas Winterberg. Altri 2 svizzeri importanti nelle ultime ore hanno assicurato la loro partecipazione: Timon Ruegg e Fabian Lienhard, noti altresì per le loro performances nelle corse su strada. In particolare Lienhard in Italia ha spesso gareggiato col suo team EKZ. Fabian si è recentemente aggiudicato il Campionato della Svizzera di ciclocross under 23. L’anno scorso su strada oltre a vincere il titolo nazionale under 23, Lienhard si è piazzato dodicesimo al Mondiale di Ponferrada. Nel 2014 all’Idroscalo era giunto ottavo nella gara open. Correranno anche alfieri della Repubblica Ceca: Emil Hekele, Jaroslav Vojir e altri. Alla gara degli allievi parteciperanno gli olandesi Martijn Meeus e Luuk Van Der Eijnden; in quella delle donne allieve occhio alle olandesi Manon Bakker e Silvie Swinkels. Tra gli juniores maschi vedremo gli olandesi Dylan Bouwmans e Bryan Bouwmans. Le girls olandesi Karlijn Swinkels e Yara Kastellijn essendo delle juniores punteranno al successo nella gara femminile open. In campo internazionale infatti viene stilata una sola classifica tra donne elite, under 23 e juniores. Alla corsa femminile open è assicurata la partecipazione delle lussemburghesi Suzie Godart e Trixy Godart.

ITALIANI IN GARA – Globalmente saranno più di 200, tra italiani e stranieri, i corridori di scena all’Idroscalo. Nella corsa open gli italiani più indicati a combattere con Vandekinderen sono Gioele Bertolini, Bryan Falaschi, Manuel Todaro, Elia Silvestri, Cristian Cominelli, Daniele e Luca Braidot, Alex Longhi, Marco Ponta, Nicolas e Lorenzo Samparisi, Nadir Colledani (Campione d’Italia under 23), Alex Longhi. Per gli juniores Jakob Dorigoni (Campione d’Italia), Stefano Sala, Giorgio Rossi, Federico Mandelli e Daniel Smarzaro il “Guerciotti” è un esame importante verso il Campionato del Mondo. Sarà interessante seguire le performances degli allievi Loris Conca (Campione d’Italia classe 2000), Alberto Brancati (tricolore leva 1999), Lorenzo Calloni. Relativamente alla gara donne open, riflettori puntati su Alice Arzuffi, tricolore delle under 23, su Elena Valentini, Chiara Teocchi, Giovanna Michieletto, Alessia Bulleri, Jasmine Dotti, Roberta Gasparini, Rebecca Gariboldi, Martina Fumagalli, Allegra Arzuffi, Alessia Verrando e altre. L’allieva Nicole Fede, classe 2000, e la esordiente Alessandra Grillo (2001) esibiranno le loro brillanti maglie da Campionesse d’Italia: il bianco, rosso e verde si specchieranno nel Lago Idroscalo.

NOTE SUL PERCORSO – Il percorso del 37° Gran Premio Guerciotti è il medesimo di quello delle  passate edizioni. E’ lungo 2700 metri ed è composto di parti in asfalto  (rettilineo di partenza / arrivo) e prato. All’interno sono presenti ostacoli  naturali come scale, colline e una buca (da percorrere in più direzioni). Il box è  unico e accanto sono previsti zone di lavaggio bici.   La premiazione viene effettuata su una pedana galleggiante a livello dell’arrivo.   Nel percorso, nella zona asfalto / linea arrivo, sono presenti due ambulanze  con lettiga e medico.

LOGISTICA 37° GP MAMMA E PAPA’ GUERCIOTTI
– Ritrovo : Idroscalo – Torretta lato tribune – Via Circonvallazione
– Segreteria : Idroscalo – Torretta lato Tribune
– Spogliatoi: Idroscalo Club
– Zona catering VIP / FCI / PRESS : Lato tribune
– Antidoping: Torretta lato tribune
– Parcheggi – Area ammiraglie: quest’anno le ammiraglie saranno parcheggiate nella zona asfaltata sul lungo lago. L’entrata sarà dal lato ingresso La Villetta

WEBSITE: http://www.guerciotti.it/gp/

ORARI PARTENZE – Ore 10,30 allievi e esordienti (ragazzi e ragazze); ore 12 maschi juniores e donne open; ore 14 gara open maschile

Alessandro Brambilla – Ufficio Stampa Selle Italia Guerciotti Elite

Comments are closed.