Valentina Scandolara: 300 chilometri per la vita…!

Pubblicato 18 Dicembre 2014 | Notizie varie

Una grande ‘avventura’ attende la veronese di Tregnago Valentina Scandolara, che ha scelto la cittadina di Ubatuba, in Brasile, per preparare la nuova stagione agonistica con la maglia del Team Orica – AIS. Dopo la pedalata benefica dello scorso weekend, che ha permesso di raccogliere oltre 100 chilogrammi di cibo per i bambini orfani delle favelas, la vulcanica ‘Scando’ ne ha inventata un’altra delle sue…! Abbiamo raggiunto via e-mail la vice campionessa italiana in carica su strada e ci siamo fatti raccontare il nuovo progetto benefico che ha in programma di realizzare tra meno di 24 ore: “Cosa saresti disposta a fare per qualcuno che non conosci? Ho posto questa domanda a me stessa e alle persone che qui mi circondano – ci ha scritto Valentina – La loro risposta è stata: tu puoi pedalare! Pedalare fino a Rio de Janeiro, faticare lungo i 300 chilometri che dividono Ubatuba da Rio e visitare la città in cui ti piacerebbe ritornare tra 600 giorni, in occasione dei Giochi Olimpici. Detto, fatto! La palestra ‘Winner Academia’ di Ubatuba, dove mi alleno, si è offerta di supportarmi nell’insolita impresa e la sponsorizzazione verrà utilizzata interamente per dare a un bambino/a povero brasiliano la possibilità di avere un tetto sulla testa, di essere nutrito e di studiare… per due anni. Seguiremo i suoi progressi da vicino, e vi renderemo partecipi tramite i social media. Sorrideremo con lui/lei per i progressi, e lo incoraggeremo nei momenti più difficili. Due anni… non è come salvare il mondo. Non è nemmeno propriamente salvare una vita, ma di sicuro avremo un impatto non indifferente sulla sua esistenza. Mi piacerebbe vederlo come un inizio. Un messaggio per tutti. Una scintilla. Non potrete per ovvi motivi essere in Brasile con me domani, ma potete accompagnarmi nella mia ‘pedalata senza fine’ con un piccolo pensiero e una piccola ‘goccia’. Fatela cadere intorno a voi, nel vostro paese, fra le persone attorno a voi. Anche solo un piccolo gesto, un sorriso. Fate in modo che la giornata di un’altra persona sia un pochino migliore di come sarebbe stata senza di voi. Fatelo per voi stessi: date qualcosa agli altri!” Vai Scando…! Domani pedaleremo con Te…!

Servizio a cura di Flaviano Ossola – Foto di Flaviano Ossola

Comments are closed.