Minervino: “Coppa del Mondo cancellata dal 2016…? Quella del prossimo anno sara’ l’edizione piu’ bella!”

Pubblicato 6 Dicembre 2014 | Notizie varie

“L’edizione 2015 del Trofeo Alfredo Binda sarà la più bella mai organizzata… per far capire che non è ancora arrivato il momento di eliminare il circuito mondiale in prove multiple del ciclismo in rosa…!” Queste le parole di Mario Minervino al termine della tradizionale serata dello scambio degli auguri natalizi e dei ringraziamenti ai gruppi di volontari vicini alla Coppa del Mondo di Cittiglio. Il patron della Cycling Sport Promotion, reduce dal seminario UCI di Aigle, dove è stata annunciata la nascita del “World Tour Femminile” a partire dalla stagione 2016 con la conseguente cancellazione della Coppa del Mondo, ha radunato presso l’Hotel Cristallo di Cittiglio (VA) oltre un centinaio di persone in rappresentanza di tutte quelle associazioni di volontari, gruppi alpini e protezione civile che da sempre sono parte fondamentale nella predisposizione delle manifestazioni organizzate durante l’anno. Manifestazioni che nella prossima stagione agonistica aumenteranno di numero e di valore: il “Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Binda” per Donne Juniores diventerà internazionale e l’ormai classico “Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio”, che per l’ultimo anno sarà valido come prova di Coppa del Mondo UCI per Donne Elite, sarà affiancato dall’inedito “Trofeo Almar – Coppa dei Laghi” valevole come Coppa delle Nazioni per Under 23 e da due competizioni per Allievi ed Esordienti in quel di Rancio Valcuvia. Impegno a 360 gradi, quindi, per la Cycling Sport Promotion, già pronta ad affrontare con passione e impegno un anno di intenso lavoro, ma che porterà enormi gratificazioni. (Nella foto di Flaviano Ossola il brindisi di fine serata)

Servizio a cura di Flaviano Ossola

Comments are closed.