Trentino Rosa – Anima Nera: a Bolzano vittoria di Casasola e podio per la Dal Santo

Pubblicato 9 Novembre 2014 | Ciclocross / MTB

La Trentino Rosa Anima Nera cala il tris d’assi al 23° Città di Bolzano, gara valevole per le classifiche del Trofeo Triveneto. Il successo più importante della giornata è arrivato nella gara regina, la Open maschile, vinta da uno straordinario Nadir Colledani. L’under 23 della formazione allenata da Daniele Pontoni, infatti, ieri ha chiuso buon 24° ai campionati europei in Germania e, rientrato in Italia solamente nella notte scorsa, si è esibito in un autentico show sul circuito bolzanino. Colledani ha trovato lo spunto vincente e ha preceduto in volata il portacolori della Sportivi del Ponte Tommaso Caneva, con Thomas Paccanella terzo a 32” dalla coppia di testa. Nella stessa gara, sesto posto assoluto e terzo tra gli under 23 l’altro portacolori della squadra di Paolo e Giorgio Leonardi Moreno Pellizzon. La grande giornata della Trentino Rosa Anima Nera si è invece aperta con l’ennesimo successo dell’esordiente Michele Chiandussi, che nel finale è riuscito ad avere la meglio sul trentino del Team Carraro Emanuele Huez, preceduto di 2”4 sulla linea d’arrivo, con l’atleta di casa Luca Dallago terzo a 1’23”. Splendida vittoria, poi, anche per l’allieva Sara Casasola, che finora ha vinto tutte le gare a cui ha preso parte in stagione. La campionessa italiana in carica si è imposta ancora una volta d’autorità, prima a braccia alzate con 58” di vantaggio sulla seconda classificata Matilde Bolzan (Girelli Cicli/Dalla Rosa). Applausi, quindi, anche per la junior Alessia Debellis, che ha chiuso seconda di categoria alle spalle di Sofia Beggin (Breganze) e ha riconquistato la maglia di leader del Trofeo Triveneto, mentre le due under 23 Nicole Dal Santo ed Elena Leonardi hanno chiuso la propria prova rispettivamente con un terzo e un quarto posto di categoria, confermandosi tra le migliori interpreti della specialità. (Foto da Comunicato Stampa)

Ufficio Stampa Trentino Rosa Anima Nera – Info: www.trentinorosa-animanera.it

Comments are closed.