Il “Giro Rosa 2015” si concludera’ nel VCO in vetta alla salita di San Domenico di Varzo

Pubblicato 12 Novembre 2014 | Strada

Per il terzo anno consecutivo il Giro d’Italia Internazionale Femminile avrà la dura salita piemontese come traguardo di tappa. L’arrivo definito per il 2015 però sarà qualcosa di veramente speciale essendo l’atto conclusivo della 26°edizione, la quale scatterà il prossimo 3 luglio con un prologo da Lubiana, la Capitale della Slovenia per terminare a San Domenico di Varzo domenica 13 luglio alla fine di una galoppata lunga dieci giorni. Grande soddisfazione in tutto il Verbano – Cusio – Ossola, in particolare grazie alle istituzioni locali e San Domenico Ski, che in questi tre anni hanno garantito uno degli arrivi più impegnativi del panorama ciclistico femminile a livello mondiale. Ricordiamo le grandissime imprese ottenute prima da Mara Abbott nel 2013 e pochi mesi fa dall’inglesina Emma Pooley, trionfanti nelle rispettive tappe, entrambe durissime. Il 2015 potrebbe essere l’occasione dell’atleta di casa Elisa Longo Borghini di poter fare il definitivo salto di qualità nelle gare a tappe: l’atleta di Ornavasso è reduce dal quinto posto del 2014, ed ha appena cambiato casacca passando dalla Hitec Products alla Wiggle Honda. L’obiettivo di Elisa è quello di riuscire a terminare il 26° Giro Rosa sul podio finale sulle strade di casa sua. San Domenico Ski, main sponsor della tappa, è il comprensorio sciistico di San Domenico di Varzo. Situato a pochi chilometri da Domodossola e dal confine italo – svizzero, esso comprende innumerevoli chilometri di piste a ogni livello, dalla semplice verde fino alle più impegnative nere, mentre d’estate è un vero paradiso per fare escursioni a piedi sui sentieri del Parco Naturale Alpe Veglia – Devero. La salita parte da Varzo e si inerpica per circa 13 km con pendenze all’8% medio: si parte con una serie di tornanti panoramici che dominano la Val Divedro, che dal Passo del Sempione porta fino a Domodossola, mentre la seconda metà percorre tutta una valle piuttosto stretta dove sono presenti alcune piccole località caratterizzate da baite e cascine. Ai 1410 metri di San Domenico di Varzo sono presenti numerosi bar, hotels, ristoranti e impianti di risalita dove poter soggiornare o divertirsi durante tutti i mesi dell’anno: il Giro Rosa vi aspetta per il Grande Finale della sua 26° edizione domenica 13 luglio. (Nella foto di Flaviano Ossola, l’arrivo di Emma Pooley a San Domenico di Varzo 2014)

THE 26TH GIRO ROSA WILL END IN SAN DOMENICO DI VARZO

For the third year in a row, the Giro Rosa will have an uphill finish in San Domenico di Varzo. In 2015 it will be a special moment: in fact it will take place on 13th July, at the end of the final stage of the 26th edition, which will begin on 3rd July in Ljubljana (Slovenia). This a big satisfaction for the Province Verbano – Cusio – Ossola, especially for local institutions and the main sponsor San Domenico Ski, which have given the chances to realize a queen stage in this area for three consecutive years. In the past two editions have taken place the amazing victories of Mara Abbott, winner in 2013, and Emma Pooley in 2014. The year 2015 would be the best occasion for Elisa Longo Borghini: the 5th classified in the last edition wants to jump on the podium on her home roads, wearing the jersey of her new team Wiggle Honda with who has to demonstrates her high qualities as climber. San Domenico Ski is the winter resort of San Domenico di Varzo and main sponsor of the final stage 2015. It’s situated a few kilometers from Domodossola, not far from the Italian – Swiss border. San Domenico has various ski lifts and tracks of different levels, permitting to be defined as a real winter paradise. On summer the valley becomes land of mountain walking through the amazing trails, available for trekking and mountain bikes. San Domenico is situated at 1410 meters, at the end of a 13 km climb with an 8% of average slope. The first part starts in Varzo and it has panoramic switchbacks that offer a panoramic view of the Val Divedro, from the Simplonpass to Domodossola. The second part of the climb enters in the Valley Cairasca and it finishes in San Domenico: hotels, bars and restaurants permit you to enjoy your accomodation and have lots of fun during all the year. The Giro Rosa welcomes you in San Domenico di Varzo for the Big Final Stage 2015.

Cycling Communication – Ufficio stampa Giro Rosa 2015

Comments are closed.