Arriva dalla Sicilia il terzo volto nuovo della S.C. Michela Fanini – Record – Rox

Pubblicato 20 Novembre 2014 | Strada

Arriva dalla Sicilia il terzo volto nuovo della “Michela Fanini Record Rox”: si tratta di Nina Gulino, 26 anni, nativa di Termini Imerese (Palermo). Nina, che è un agente di Polizia di stanza a Viareggio, proviene dalla mountain bike con la quale ha anche vestito la maglia della Nazionale. “Sono stata in azzurro sia da junior che da under – ha precisato la Gulino – partecipando ad un mondiale e a 2 europei. Ho corso fino a 4 anni fa poi mi sono arruolata nell’Esercito dove ho un po’ mollato l’attività agonistica senza tuttavia dimenticare la bici. Lo scorso anno, passando in Polizia, mi è tornata la voglia di gareggiare tanto che, sia pur fra gli amatori, ho subito conquistato l’argento ai campionati italiani. Poi mi sono fatta invogliare dagli stradisti ed eccomi qua”. Nina, che si sta preparando a questo ingresso fra le “elite” sfruttando qualunque momento di pausa per allenarsi, si sente attratta dalle salite e non ha paura delle discese; la grinta non gli manca di certo (“non vedo l’ora di sgomitare in gruppo”). Per il suo ingresso fra le “grandi” la Gulino ha scelto, e non a caso, la società del presidente Brunello Fanini: “Me ne ha sempre parlato bene la mia amica Vanessa Elettra Ricci Borisova (ex atleta del team lucchese) – ha aggiunto l’agguerrita siciliana – e quando è stato possibile ho colto al volo l’occasione. Devo dire che mi è piaciuto subito l’ambiente e anche il tecnico Giuseppe Lanzoni, molto bravo e preparato”. Nina Gulino segue, in ordine di tempo, gli ingaggi delle giovanissime Francesca Balducci e Vittoria Reati. (Foto da Comunicato Stampa) 

Maurizio Tintori – Ufficio Stampa S.C. Michela Fanini Record Rox

Comments are closed.