Arriva da Osimo Stazione il secondo successo di Carlotta Zanin

Pubblicato 9 Giugno 2014 | Strada

A poche ore dall’argento tricolore a cronometro tra le junior di Sofia Bertizzolo, Breganze Millenium ritorna ad occupare il gradino più alto del podio grazie al poderoso sprint dell’esordiente Carlotta Zanin, che a distanza di pochissimi giorni dalla vittoria ottenuta a Rivignano, firma il secondo successo stagionale personale nel 23° Trofeo Anspi abbinato alla 18° Giornata della Bici in Rosa svoltasi ad Osimo Stazione, nelle Marche. Contrariamente a Rivignano, dove la conclusione fu a ranghi compatti, ad Osimo a decidere la corsa delle giovani esordienti è stata una fuga a tre nella quale la Zanin non ha avuto difficoltà ad inserirsi, beneficiando della collaborazione di Giorgia Montanari (Cadeo Carpaneto) e di Matilda Simoncini (Sidermec). La volata a tre ha premiato lo spunto vincente della Zanin, che ha preceduto Montanari e Simoncini nell’ordine. “L’avvio della nostra Zanin, cresciuta da sempre nel nostro vivaio – ha precisato Luigino Segato, vice presidente di Breganze Millenium – è stato caratterizzato da diversi piazzamenti. Ora, con l’intensificarsi degli impegni arrivano le vittorie grazie alle doti veloci di cui dispone Carlotta. Non può che essere positivo per noi, con l’avvicinarsi delle sfide tricolori giovanili su strada di Darfo Boario Terme”. A tenere banco sempre le categorie giovanili ad Osimo Stazione con la vittoria sfiorata nelle allieve dalla vicentina di Breganze Millenium Elisa Dalla Valle. Che l’atleta veneta, già vincitrice quest’anno a Bianconese, avesse un feeling particolare con la prova osimana lo si era ampiamente intuito dai risultati positivi già raccolti nelle passate edizioni di questa corsa. Oggi la Dalla Valle ha fatto di tutto per mettere la propria firma nell’albo d’oro e ci è arrivata vicinissima. A decidere la corsa una volata di gruppo ristretto nella quale la ragazza di Marchesane è stata preceduta soltanto dalla vincitrice Martina Stefani (Sc Vecchia Fontana – km 47,600 in 1h18’ media 36,615), ma è riuscita a lasciarsi alle spalle tutte le altre avversarie. Dopo aver tentato la stoccata decisiva a due giri dalla conclusione. La piazza d’onore per l’atleta diretta da Adelmo Meneguzzo e Luigino Segato testimonia la continuità ed anche il crescendo di condizione anche per la Dalla Valle. Impegnate nelle Marche anche le junior dirette da Davide Casarotto. Dalla contesa agonistica è emersa una corsa movimentata ma molto controllata nella quale i vari tentativi proposti dalle ragazze del club di Federico Zattera non sono stati sufficienti a fare la differenza. Arrivo a ranghi compatti che premia la marchigiana del Gs Potentia 1945 Federica Capponi (km 76,800 in 2 ore media 38,400), con la portacolori di Breganze Millenium Sofia Bertizzolo che si butta nel finale affollato raccogliendo un quarto posto, che così chiude il cerchio di un week end molto intenso per la tricolore della pista, dopo il secondo posto negli italiani a cronometro di Povegliano. (Foto da Comunicato Stampa)

Alberto Rigamonti – Ufficio Stampa Breganze Millenium

Comments are closed.