Grande soddisfazione in casa G.S. Cadeo Carpaneto Ciclismo per la “Giornata Rosa”

Pubblicato 5 Maggio 2014 | Strada

Domenica da capitale regionale del ciclismo rosa per Carpaneto Piacentino, che ha ospitato la “Giornata rosa”, manifestazione su strada che assegnava anche i titoli regionali dell’Emilia Romagna. Oltre 320 atlete partenti nelle tre corse in programma hanno animato il primo Trofeo Guitar Energy-Sigma, organizzato dal Gs Cadeo Carpaneto. In mattinata è andata in scena la prima corsa, riservata alla categoria Juniores. E’ servita una volata mozzafiato per decidere la vincitrice: alla fine, Claudia Cretti (Valcar Pbm) l’ha spuntata su Maria Vittoria Sperotto (Gruppo sportivo Gauss), mentre la maglia di campionessa regionale dell’Emilia Romagna è andata a Martina Giorgio (Re Artù Factory Team), ottava classificata nella corsa. Per la Cretti, quella di Carpaneto è la quarta vittoria stagionale. Doppia maglia di casa, invece, nella corsa per Esordienti, dove il Cadeo Carpaneto del presidente Mauro Veneziani ha dettato legge. Il successo è andato a Giulia Aimi, capace di battere in volata la compagna di fuga Alessandra Grillo (Cicli Fiorin) e di festeggiare la prima vittoria in categoria. A regolare il gruppo in volata, invece, ci ha pensato la ligure Gloria Scarsi, terza. La maglia di campionessa regionale Esordienti primo anno è invece andata a Lucrezia Francolino (Cadeo Carpaneto), undicesima assoluta. La terza e ultima corsa in programma era quella riservata alla categoria Allieve, decisa dalla fuga a due che ha visto protagoniste Elisa Balsamo (Vigor) e Lisa Morzenti (Villongo), con la prima che ha vinto lo sprint a due, conquistando la terza vittoria nel giro di otto giorni dopo gli acuti di Dro ed Egna. Sul gradino più basso del podio è salita Martina Fidanza (Estado de Mexico), capace di regolare il gruppo in volata. Quarta piazza e maglia di campionessa regionale per Victoria Zavalloni, atleta del Re Artù Factory Team. Nel corso della giornata, è stato osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Piero Maserati, dirigente e appassionato di ciclismo tragicamente scomparso sabato in un incidente stradale in sella alla bicicletta. Diverse le autorità presenti alla manifestazione, tra cui il sindaco di Carpaneto Gianni Zanrei, Roberto Scurani di Project Holding, main sponsor del Cadeo Carpaneto, Davide Balboni e Giovanni Cerioni (rispettivamente presidente regionale e provinciale Federciclismo). (Foto tratta dalla pagina ufficiale Facebook del G.S. Cadeo Carpaneto)

Ufficio Stampa G.S. Cadeo Carpaneto Ciclismo

Comments are closed.