Tatiana Guderzo - Foto OSSOLA

Ale’ – BTC Ljubljana: la squadra rinuncia al “Giro delle Fiandre”

Pubblicato 17 ottobre 2020 | Strada

Il team Alé BTC Ljubljana non sarà al via domenica del Giro delle Fiandre femminile. Trascorsi i sette giorni di quarantena dopo la positività riscontrata prima della Gent-Wevelgem di settimana scorsa, atlete e staff della squadra, rimasti in isolamento in Belgio, tra oggi e domani si sottoporranno all’ultimo test Covid-19 i cui esiti saranno completati domani. Indipendentemente dal risultato dei test, ciò non consente al team di avere i tempi tecnici per organizzare la trasferta nelle Fiandre. Il direttore sportivo Fortunato Lacquaniti spiega: “Con grande rammarico dobbiamo rinunciare alla corsa. Ci sono delle tempistiche e delle regole da rispettare e non abbiamo altra scelta. Inoltre, le atlete sono praticamente ferme da una settimana e non avrebbero modo di affrontare una gara così importante ed impegnativa nelle condizioni ottimali”. Una decisione difficile e che lascia un gran dispiacere a tutto il team ed in modo particolare alla campionessa d’Italia Marta Bastianelli che il Giro delle Fiandre l’aveva vinto un anno fa e puntava ancora ad essere protagonista. (Foto di Flaviano Ossola) 

ENGLISH VERSION – Alé BTC Ljubljana will not race the Women’s Tour of Flanders

Alé BTC Ljubljana team will not be at the start of the Women’s Tour of Flanders on Sunday. After seven days of quarantine after the positive results before last week’s Gent-Wevelgem, riders and team staff, who remained in solitary confinement in Belgium, will undergo the final Covid-19 test between today and tomorrow, the results of which will be completed tomorrow. Regardless of the test results, this doesn’t allow the team to have the technical time to organise the trip to Flanders. Sports director Fortunato Lacquaniti explains: “With great regret we have to give up the race. There are deadlines and rules to be respected and we have no other choice. In addition, the riders have been practically at a standstill for a week and would have no way of facing such an important and demanding race in optimal conditions”. A difficult decision and that leaves a great displeasure to the whole team and in particular to the Italian champion Marta Bastianelli that won the Tour of Flanders a year ago and still aimed to be protagonist. (Photo Flaviano Ossola)

Giorgio Torre – Addetto Stampa Alé BTC Ljubljana

Comments are closed.