Pattaro - Foto OSSOLA

“Tre Sere Internazionale Citta’ di Pordenone”: Derny e Stayer per l’edizione 2020

Pubblicato 28 maggio 2020 | Pista

Il nuovo calendario U.C.I. (Unione Ciclistica Internazionale) è stato ufficializzato da poco e, come notato da molti appassionati, la concentrazione di gare a livello professionistico sarà molto intensa nei prossimi mesi. Ma in tutto questo assembramento, la 3 Sere Internazionale Città di Pordenone doveva e ha trovato il suo spazio. Le consuete date di fine Luglio verranno posticipate a metà Agosto e per tanto, la 4 giorni di gare, si svolgerà dal 11 al 14 Agosto 2020.

“Abbiamo visto, dal calendario, che in quella settimana c’è una concentrazione di gare inferiore rispetto al resto dei mesi” – ha detto la presidente Eliana Bastianel – “inoltre, così facendo, riusciamo a recuperare alcuni atleti esteri che si trovavano impossibilitati a muoversi dal loro Paese nel mese di Luglio”. La scelta degli organizzatori dovrebbe, quindi, portare un maggior numero di atleti a Pordenone. L’organizzazione della manifestazione dovrà, giustamente, rispettare le norme di prevenzione della pandemia e gli Amici della Pista si sono già mossi per mettere in atto tutte le procedure previste dalle varie linee guida del Governo e della Federazione. In questi giorni, i locali del velodromo “O. Bottecchia” sono stati igienizzati e con essi anche tutti i mezzi, dalle biciclette agli attrezzi d’officina fino alle sedute sulle tribune.

Il programma della 3 Sere, in attesa della conferma ufficiale da parte dell’UCI, rimarrà invariato: 20 coppie che si contenderanno la maglia di leader sfidandosi in tutte le prove nelle 4 serate, dalla corsa a punti alla velocità a coppie, dallo skretch alla madison. Da quest’anno verranno inserite le discipline di derny e stayer (discipline dietro motori che l’anno scorso sono state svolte a Pordenone per l’assegnazione dei titoli Europei) valevoli per la classifica generale della manifestazione. Questa è una scommessa tutta nuova nel panorama mondiale che la società Amici della Pista di Pordenone ha voluto mettere in atto, confermando la sua indole innovativa. Confermate anche tutte le gare riservate alle categorie giovanili a coronamento della manifestazione.

Per quanto riguarda l’attività giovanile del velodromo, è stata ufficialmente confermata la riapertura agli allenamenti per mercoledì 3 Giugno 2020 (apertura riservata al momento solo alle categorie esordienti, allievi, juniores e under 23). Nel rispetto dei protocolli nazionali gli allenamenti verranno svolti con un massimo di 15 atleti alla volta nelle giornate di mercoledì e venerdì, con ricorrenza settimanale. Gli Amici della Pista hanno già previsto un calendario settimanale di turnazione degli atleti che, tramite le società, dovranno obbligatoriamente prenotarsi. Rimane l’obbligo di utilizzo di occhiali e mascherina (quest’ultima verrà poi rimossa al momento della salita in pista). Niente di ufficiale invece per quanto riguarda il Master Regionale.

L’intenzione di tutti è quella di garantire l’organizzazione dell’edizione 2020 valutando anche una compressione delle prove che porterebbe ad una forma ridotta del calendario. L’emergenza sanitaria che ha colpito il mondo intero, ha cambiato, per il momento, il nostro modo di vivere, ma non per questo dobbiamo abbatterci. Pertanto con le giuste precauzioni e nel rispetto delle regole, la società capitanata da Eliana Bastianel si sta dedicando per onorare lo sport e tutti i sacrifici fatti in questi anni. Ripartiamo per i nostri ragazzi e i nostri figli che ora più che mai hanno bisogno di tornare alla normalità. (Foto di Flaviano Ossola)

Ufficio Stampa Tre Sere Internazionale Città di Pordenone

Comments are closed.