Ragusa e Pattaro

Astana Women’s Team: esordio stagionale sulle strade d’Australia

Pubblicato 10 gennaio 2020 | Strada

Per il secondo anno consecutivo la stagione agonistica dell’Astana Women’s Team inizierà dall’Australia, ma questa volta sarà una trasferta che durerà ben quattro settimane e che vedrà la squadra impegnata in due gare a tappe ed in due gare di un giorno. Il programma si aprirà con il Santos Women’s Tour Down Under che si disputerà dal 16 al 19 gennaio nei dintorni di Adelaide: tra le quattro tappe quella decisiva per la classifica sarà la terza con tre passaggi sulla salita di Stirling dove sarà anche posta la linea d’arrivo. Al termine della corsa, la squadra si sposterà a Geelong dove il 30 gennaio si disputerà la neonata Race Torquay, mentre l’1 febbraio sarà la volta della Cadel Evans Great Ocean Road Race, gara che in questo 2020 sarà valida anche come prova inaugurale dell’UCI Women’s World Tour. Rispetto al 2019, l’Astana Women’s Team aggiungerà al proprio calendario anche il Lexus of Blackburn Womens Herald Sun Tour, gara a tappe tra il 5 ed il 6 febbraio che si deciderà nel secondo giorno sulla lunga ed impegnativa salita di Falls Creek.

Per questo mese di corse in Australia i tecnici dell’Astana Women’s Team hanno selezionato sei atlete. La leader sarà ovviamente la cubana Arlenis Sierra che l’anno scorso proprio in Australia colse una delle vittorie più belle della sua carriera staccando tutte alla Cadel Evans Great Ocean Road Race: «Ma non sarà facile ripetersi, la corsa è cresciuta e con essa anche il livello delle avversarie. Però io proverò a fare del mio meglio per essere davanti e poi si vedrà». Assieme a Sierra sono state selezionate Yareli Salazar, Yeima Torres e le debuttanti con la squadra Marina Ivanyuk e le italiane Francesca Pattaro e Katia Ragusa, con quest’ultima che nel 2019 ha concluso al 15° posto nella classifica generale del Tour Down Under. La squadra partirà sabato 11 gennaio dall’Italia in direzione Adelaide ed avrà così qualche giorno di tempo per ambientarsi al fuso orario ed al clima australiano. (Foto tratta da Comunicato Stampa)

Press Office Sebastiano Cipriani

Comments are closed.