Lechner - Foto OSSOLA

“Campionati Europei CX”: le Azzurre convocate per le gare di Silvelle

Pubblicato 8 novembre 2019 | Ciclocross / MTB

Manca ormai pochissimo allo start ufficiale degli Europei di Ciclocross 2019, in programma domenica 10 novembre a Silvelle. Un evento chiave della stagione di questa disciplina, tanto che al via ci sarà niente meno che il fenomeno neerlandese, campione del mondo e continentale di specialità in carica, Mathieu Van der Poel. Tutte le prove si terranno nello stesso giorno. Aprono alle 9.00 le donne juniores; alle 9.50 sarà, invece, la volta degli uomini juniores. Le donne U23 partiranno alle 11.00, mentre gli uomini U23 alle 12.20. Alle 13.50 sarà la volta delle donne elite, mentre chiuderanno la giornata, alle 15.20, gli uomini elite.

La Nazionale italiana, guidata dal CT Fausto Scotti, si presenta a Silvelle con ben 41 azzurri: “Una scelta – spiega il commissario tecnico - che vuole dare il giusto riconoscimento a tutte quelle società che stanno facendo molti sacrifici per sviluppare la disciplina del ciclocross. Abbiamo buone possibilità con tutte le categorie, eccetto gli uomini elite, che si difenderanno come meglio possono. In ogni caso, mi aspetto ottime prestazioni e buoni risultati. Sono fiducioso perché i ragazzi sono preparati grazie alla tantissima attività svolta da inizio stagione”. Il palcoscenico italiano è sicuramente uno stimolo in più per gli azzurri, come sottolinea il CT: “Correre in Italia è una motivazione in più, e voglio complimentarmi con tutta l’organizzazione per aver costruito un vero capolavoro. Sono convinto che riusciremo a fare grandi prestazioni: sabato e domenica è previsto bel tempo, quindi dovremmo riuscire ad emergere. Siamo un gruppo agguerrito e soprattutto molto unito, ci faremo sentire”. All’evento sono stati convocati dal Coordinatore Squadre Nazionali Davide Cassani, su indicazione del Commissario Tecnico Fausto Scotti, i sotto elencati atleti:

- Agostinacchio Filippo (Asd Team Bramati)
- Arzuffi Alice Maria (G.S. Fiamme Oro)
- Baroni Francesca (Selle Italia Guerciotti Elite)
- Bergagna Tommaso (Jam’s Bike Team Buja)
- Bolzan Matilde (G.S. Winnerbike)
- Borello Carlotta (G.S. Cicli Fiorin Cycling Team Asd)
- Borghesi Giada (Team Lapierre – Trentino – Ale’)
- Bramati Lucia (Asd Team Bramati)
- Brufani Letizia (Race Mountain Folcarelli Team)
- Bulleri Alessia (Merida Italia Team)
- Calligaro Cristian (Ktm Alchemist Selle Smp Dama)
- Capponi Stefano (Pro Bike Riding Team)
- Capra Manuel (Asd Veloce Club Borgo)
- Casasola Sara (Asd Dp66 Giant Smp)
- Cassol Daniel (Asd Dp66 Giant Smp)
- Ceolin Federico (Selle Italia Guerciotti Elite)
- Cibrario Luca (Cycling Development Guerciotti)
- Cominelli Cristian (Cycling Cafe’ Racing Team)
- De Pretto Davide (Borgo Molino Rinascita Ormelle)
- Fede Nicole (Selle Italia Guerciotti Elite)
- Fiorin Sara (G.S. Cicli Fiorin Cycling Team Asd)
- Folcarelli Antonio (Race Mountain Folcarelli Team)
- Fontana Filippo (C.S. Carabinieri)
- Gariboldi Rebecca (Team Cingolani)
- Grillo Alessandra (Selle Italia Guerciotti Elite)
- Huez Emanuele (Ktm Alchemist Selle Smp Dama)
- Lechner Eva (Centro Sportivo Esercito)
- Masciarelli Lorenzo (Callant Doltcini Cycling Team)
- Oberparleiter Anna (Team Lapierre – Trentino – Ale’)
- Olivo Bryan (Asd Dp66 Giant Smp)
- Papo Alice (Asd Dp66 Giant Smp)
- Persico Silvia (L’equilibrio – Mtb)
- Pescarmona Luca (Asd Dp66 Giant Smp)
- Pesse Nicole (Asd Dp66 Giant Smp)
- Pezzo Rosola Kevin (Asd Dp66 Giant Smp)
- Realini Gaia (Vallerbike)
- Rumac Elisa (Jam’s Bike Team Buja)
- Samparisi Nicolas (Ktm Alchemist Selle Smp Dama)
- Selva Francesca (T°Red Factory Racing)
- Toneatti Davide (Asd Dp66 Giant Smp)
- Zontone Asia (Jam’s Bike Team Buja)

PROGRAMMA:
Domenica 10 novembre
- Ore 9.00 Prova donne juniores
- Ore 9.50 Prova uomini juniores
- Ore 11.00 Prova donne U23
- Ore 12.20 Prova uomini U23
- Ore 13.50 Prova donne elite
- Ore 15.20 Prova uomini elite
Diretta TV: Rai Sport dalle 9.50, Eurosport 1 dalle 15.30 (Foto di Flaviano Ossola) 

Comunicato Stampa a cura della F.C.I. – www.federciclismo.it

Comments are closed.