Breganze - Foto OSSOLA

Team Wilier – Breganze: un fine settimana ricco di importanti appuntamenti

Pubblicato 13 settembre 2019 | Strada

Sono arrivate due nuove convocazioni a Breganze, a casa del team giallo-rosso del presidente Federico Zattera. Questa volta l’appuntamento è segnato domani, sabato 14 Settembre, al Women’s Lake Garda Classic, prova di livello internazionale riservata alla categoria elite. Ad essere nuovamente convocata dal CR Veneto, diretto da Igino Michieletto, è la nostra atleta al secondo anno, Gaia Masetti. Anche in questa occasione, infatti, prenderà il via in maglia della rappresentativa veneta, sotto le direttive del responsabile di categoria Claudio Turato. Nella prestigiosa maglia azzurra della selezione nazionale, voluta dal ct Dino Slavoldi, ci sarà anche Alessia Patuelli, nonostante sia solo al suo primo anno di categoria. In questa occasione le due atlete breganzesi, da Arco (Tn), affronteranno un primo tratto in linea di 18 chilometri, seguiti da due tornate di 25 chilometri del circuito di Lasino, che comprende il GPM del Passo di San Udalrico. Indi, nei pressi dell’arrivo di Dro, ripeteranno per tre volte un giro di cinque chilometri. Commenta il diesse Davide Casarotto: “Siamo orgogliosi di poter schierare due ragazze in questo nuovo appuntamento tra le elite. Gaia avrà modo di potersi mettere nuovamente in luce tra le sue future colleghe, dopo la già positiva esperienza raccolta lo scorso weekend al Premondiale Giro di Toscana. Siamo molto soddisfatti inoltre della convocazione da parte della nazionale di Alessia. Al primo anno di categoria ha già modo di mettersi a confronto con atlete elite di livello internazionale e in un circuito davvero molto impegnativo.”

Le colleghe juniores, invece, saranno impegnate in una doppia trasferta a Racconigi (Cn), al 6° Trofeo Inalpi. Sabato infatti affronteranno una velocissima prova contro il tempo di due chilometri su un tratto comunale della tangenziale. Domenica, invece, ripeteranno un tracciato pianeggiante per un totale di 92 chilometri. I colleghi juniores, invece, saranno presenti alla Orsago-Col Alt. Qui i nostri atleti dovranno affrontare un primo circuito vallonato di 7.7 chilometri per 11 tornate. Indi, dopo un tratto in linea, inizieranno l’ascesa a Col Alt, dove si troverà l’arrivo dopo una decina di chilometri di salita. Le ragazze esordienti e allieve, invece, parteciperanno al 20° GP Padovan di Mogliano Veneto (Tv). Entrambe le categorie dovranno ripetere un tracciato di 6.4 chilometri rispettivamente sei e nove volte. (Foto di Flaviano Ossola)

Sara Pillon – Ufficio Stampa Team Wilier Breganze

Comments are closed.