Breganze - Foto OSSOLA

Team Wilier – Breganze: allieve ed esordienti pronte per Borgo Valsugana (TN)

Pubblicato 4 settembre 2019 | Strada

La preparazione è stata ultimata e i percorsi sono stati visionati: tutto è pronto per uno dei fine settimana più importanti delle due formazioni giovanili del Team Wilier Breganze, nella cornice trentina di Borgo Valsugana. Sabato infatti le nostre atlete allieve ed esordienti prendereanno il via rispettivamente alle prestigiosissime prove della 20° Coppa Rosa e della 13° Coppa di Sera, appuntamenti dal respiro quasi internazionale, data la presenza di diverse rappresentative estere. A prendere il via in mattinata saranno proprio le ragazze allieve di Andrea Dissegna. Nei loro 60 chilometri di gara previsti, dovranno affrontare quattro tornate di un tracciato vallonato di dodici chilometri, seguite da un ultimo giro di poco più di dieci chilometri che comprende lo strappo di via Murazzo e la celebre salita del Telve. Commenta il diesse: “Quest’anno possiamo schierare al via solo cinque atlete, dato che Giulia Lazzari purtroppo è ai box per un (speriamo) breve periodo di recupero. Siamo più che consapevoli che il livello delle atlete al via in questo weekend sarà altissimo, ma ci siamo preparati al meglio delle nostre potenzialità e cercheremo, come sempre, di dare il nostro massimo. Le nostre due punte saranno le ragazze al secondo anno Beatrice Trento e Clara Calsamiglia: negli appuntamenti stagionali più impegnativi si sono sapute ben distinguere e la loro condizione di forma è ottima, ma mi aspetto una buona performance da parte di tutte e un ottimo gioco di squadra.”

In serata, poi, sarà il turno delle ragazze esordienti, tradizionalmente divise tra i primo e il secondo anno, dato l’elevatissimo numero di atlete al via ogni anno. Dovranno ripetere un tracciato vallonato piuttosto impegnativo di 6.5 chilometri tre volte le ragazze al primo anno di categoria e quattro quelle al secondo. Indi tutte quante dovranno affrontare un’ultima tornata con una variante di percorso che presenta uno strappo di settecento metri, la “salita delle stalle”, ad una pendenza media del 10%. Commenta il diesse Sara Pillon: “Per questo nuovo appuntamento ci presentiamo pronte, ma soprattutto coscienti dell’estrema importanza di questa prova. Abbiamo alle spalle una buona preparazione e le ragazze hanno saputo dimostrare nelle ultime prove di avere un’ottima condizione fisica, raccogliendo degli importantissimi risultati. Tra le ragazze al primo anno mi aspetto una buona performance soprattutto da parte di Alice Bulegato, che sicuramente potrà riscattarsi dopo la sua prova tricolore di Chianciano Terme. Tra le atlete al secondo anno, invece, in lizza per le migliori posizioni di giornata troviamo Esther Luna Gazzola, Veronica Grisotto e Anna Cecconello. Non escludo affatto una sorpresa da parte delle loro compagne di squadra, che in questo periodo sono cresciute a livelli quasi esponenziali e potranno mettersi al preziosissimo servizio della formazione.” (Foto di Flaviano Ossola)

Sara Pillon – Ufficio Stampa Team Wilier Breganze

Comments are closed.