Masetti - Foto OSSOLA

Team Wilier – Breganze: Gaia Masetti campionessa regionale veneta junior

Pubblicato 12 agosto 2019 | Strada

Il Trofeo Città di Seren del Grappa (Bl) come da pronostici si è rivelato una delle gare più impegnative della stagione. A dimostrarlo è anche il numero della atlete juniores che riescono a tagliare la linea del traguardo: delle 96 al via, infatti, sono solo 12. Essendo una prova open, i ritmi imposti sul gruppo sin dal via sono stati dettati dalle atlete elite. Al primo giro una grossa caduta ha coinvolto alcune delle nostre atlete, mettendo immediatamente fuori dai giochi Maria Pia Chiatto e costringendo Alessia Patuelli a recuperare tutto il tempo perso con una grande rimonta dalle retrovie dal gruppo. A rimanere al comando, già poco prima di metà gara, sono solo una quarantina di ragazze in totale. Nella tornata finale, poi, è stata decisa la classifica finale: in risposta all’attacco della vincitrice di giornata, Elena Franchi (Eurotarget Bianchi) si è creato un drappello di una decina di inseguitrici, tra le quali anche le russe Aigul Gareeva e Iulia Galimullina, oro e argento di giornata. A circa un minuto chiude anche il secondo gruppetto, dove si impongono nella volata conclusiva Gaia Masetti, terza di categoria e prima atleta veneta all’arrivo, e Alessia Patuelli, quarta. Nona chiude anche molto positivamente Alice Capasso.

Si comportano altrettanto bene le ragazze esordienti, impegnate domenica al 7° GP Festa dello Sport di Scorzè (Ve), assieme alla categoria gemella maschile.A concludere la prova, ad una media superiore ai 37 km/h, sono quattro ottime Alice Bulegato, Veronica Grisotto, Esther Luna Gazzola e Anna Cecconello, undicesima per un soffio sulla linea del traguardo. È proprio Anna, inoltre, ad essere protagonista alle due serate di mercoledì e giovedì in pista a Pescantina (Vr), assieme alle compagne Esther Luna Gazzola, Lucia Strozzo e Ambra Rigo. Nell’omnium endurance, infatti, la nostra atleta è riuscita a collezionare un ottimo terzo posto nella specialità della tempo race il primo giorno. Mantenendo un buon punteggio anche nella corsa a punti il giovedì, è riuscita a difendere il terzo gradino del podio, andando a conquisatre il bronzo nella classifica finale. Positiva è anche Esther, quinta nella tempo race e nona nella classifica assoluta. (Foto di Flaviano Ossola)

Sara Pillon – Ufficio Stampa Team Wilier Breganze

Comments are closed.