Breganze - Foto OSSOLA

Team Wilier – Breganze: domenica da ricordare sulle strade di Buttrio (UD)

Pubblicato 15 aprile 2019 | Strada

È stata una domenica di festa quella appena conclusa per il Team Wilier Breganze del presidente Federico Zattera. Le tre formazioni femminili in trasferta alla 23° Giornata in Friuli di Buttrio (Ud), hanno saputo brillare, conquistando degli importantissimi risultati. A rendersi protagoniste indiscusse di giornata sono le juniores di Davide Casarotto, che anche in questo appuntamento hanno preso il via con la categoria open. È proprio il ritmo imposto dalle atlete elite a dominare la corsa, andando a formare al comando un gruppo di una ventina di atlete, ancor prima della metà di gara. Tra di loro troviamo solo quattro junior, di cui due sono le nostre Gaia Masetti ed Alessia Patuelli. È all’ultima tornata, tuttavia, che l’ennesimo forcing frammenta anche il drappello di testa. La vittoria assoluta va a Diana Klimova (Zhiraf Conscio), mentre in una volata a ranghi ristretti la spunta per un soffio Sofia Collinelli (Team VO2) su Alessia Patuelli e Gaia Masetti, seconda e terza di categoria.

Anche nelle gare della mattinata non mancano dei più che ottimi piazzamenti. La gara delle ragazze esordienti, caratterizzata da un forte vento, ha visto la nostre portacolori correre tra le prime file, rispondendo ad ogni movimento delle avversarie. Nella volata conclusiva un’ottima Veronica Grisotto riesce a conquistare il terzo gradino del podio, dietro a Chiara Marcon e Greta Cettolin (Young Team Arcade). Buona prestazione anche da parte delle allieve. La migliore al traguardo, nel primo gruppo e a ridosso della top 10, è Beatrice Trento, già protagonista di una rimonta in salita dopo essere stata coinvolta in una caduta nelle prime posizioni del gruppo.

Giornata positiva anche per gli juniores di Manuel Bortolotto al 16° Trofeo alla Colombera di Caselle di Altivole (Tv). La pioggia e il forte vento non hanno fatto altro che mettere alla prova i ragazzi, che hanno concluso i cento chilometri di gara ai 38 km/h di media. Anche in questa domenica è Nicola Battistello a sapersi distinguere, tagliando la linea del traguardo assieme al primo di gruppo di inseguitori sui sei fuggitivi. A qualche secondo concludono anche Riccardo Pegoraro e Francesco Busatto. (Foto di Flaviano Ossola)

Sara Pillon – Ufficio Stampa Team Wilier Breganze

Comments are closed.