Foto Bennati

Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, testimonial per la sicurezza dei ciclisti

Pubblicato 1 marzo 2019 | Notizie varie

Pedalare con gli amici è stupendo, farlo in sicurezza è un sogno che vogliamo diventi realtà. Lo desidera anche Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, che usa di frequente la sua due ruote per farsi venire nuove idee, viaggiare e mantenersi in forma in vista dei concerti. «La bicicletta è un mezzo meraviglioso. Usarla è un bene per noi e anche per chi non l’adopera, per la nostra salute, il pianeta, l’ambiente, insomma per tutti» commenta in un video postato sui suoi seguitissimi canali social, nel quale il corridore professionista Daniele Bennati gli monta le luci anteriore e posteriore sulla sua bici. #LuciAcceseAncheDiGiorno è il motto che spinge i due amici in sella, che sensibilizzano chi pedala a farlo in sicurezza e chi è al volante ad avere attenzione e rispetto per gli utenti più deboli della strada.

«Ieri mattina mi sono incontrato lungo la statale che unisce Cortona a Castiglion Fiorentino con il grande campione Daniele Bennati che vive e si allena in zona. Ho girato questo video nel quale lui mi regala un piccolo kit luminoso che aumenta il livello di sicurezza dei ciclisti rendendoci più visibili soprattutto di giorno. Aderisco molto volentieri alla campagna promossa da Marco Scarponi (fratello di Michele) e da tutto il mondo dei ciclisti professionisti, appassionati, amatori, dilettanti e insomma tutti quelli che usano questo magico mezzo a due ruote. Questa lucina è poca cosa ma può essere utile, sopratutto è utile che ognuno, automobilista e ciclista, rispetti lo spazio della strada dove sta viaggiando e faccia attenzione sempre, senza mandare sms o parlare al telefono alla guida o cazzate di questo tipo, che sono pericolosissime.

E anche i ciclisti, quando siete insieme mai affiancati per parlare ma sempre in fila, è importante rispettare gli spazi nelle strade in cui devono convivere bici e auto». Per rendere le strade d’Italia più sicure per tutti gli utenti, in particolare i più fragili in sella a una bicicletta, compreso il celebre cantante e il suo amico che si allena ogni giorno per lavoro, l’Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani con Fondazione Michele Scarponi e Marina Romoli Onlus vi invita a sottoscrivere la petizione #SiamoSullaStessaStrada: change.org/SiamoSullaStessaStrada (Foto tratta da Comunicato Stampa) 

Giulia De Maio – Ufficio Stampa A.C.C.P.I.

Comments are closed.