CX - Foto OSSOLA

Cadeo Carpaneto: l’esordiente Irma Siri settima al “Campionato Italiano CX”

Pubblicato 14 gennaio 2019 | Ciclocross / MTB

Inizia con un piazzamento nella top ten l’avventura della ligure Irma Siri con la nuova maglia piacentina del Cadeo Carpaneto. Nata a Ventimiglia e residente a Vallecrosia, la promettente atleta classe 2006 si è messa in evidenza al campionato italiano di ciclocross all’Idroscalo di Milano, andato in scena nello scorso week end e dove ha conquistato il settimo posto nella categoria Donne Esordienti primo anno. Cresciuta da G1 a G5 nella Ciclistica Bordighera, nel 2018 Irma ha concluso l’avventura nei Giovanissimi con la maglia di Andora Ciclismo come G6, prima di scegliere il Cadeo Carpaneto per il salto nelle Donne Esordienti con cui svolgerà l’attività su strada, settore che l’ha già vista brillare più volte a livello nazionale da Giovanissima. Stesso discorso per il ciclocross, con le settimane precedenti l’evento tricolore dove la Siri si è messa in mostra. (Foto di Flaviano Ossola)

Campionato italiano ciclocross Donne Esordienti primo anno:
1) Beatrice Temperoni (Ciclistica Bordighera) in 30 minuti 20 secondi
2) Anita Baima (Cicli Fiorin) in 30 minuti 48 secondi
3) Arianna Bianchi (Velò Montirone) in 30 minuti 51 secondi
4) Bianca Perusin (Pedale Manzanese) in 31 minuti 40 secondi
5) Alice Saligari (Melavì Focus Bike) in 31 minuti 49 secondi
6) Virginia Iaccarino (Team 1971) in 32 minuti 12 secondi
7) Irma Siri (Cadeo Carpaneto) in 32 minuti 31 secondi
8) Sara Tarallo (Teambike Racemountain) in 33 minuti 54 secondi
9) Nelia Kabetaj (Gs Borgonuovo) in 33 minuti 59 secondi
10) Greta Lazzari (Merida Italia Team) in 34 minuti 29 secondi.

Luca Ziliani – Ufficio Stampa Cadeo Carpaneto

Comments are closed.