Logo CX

“Giro d’Italia Ciclocross”: grande attesa per la prova di Ferentino (FR)

Pubblicato 8 novembre 2018 | Ciclocross / MTB

Procede di gran lena il sodalizio tra l’ASD Romano Scotti e la MTB Ferentino Bikers per l’allestimento della quarta tappa del Giro d’Italia Ciclocross. Nel cuore della Ciociaria, a Ferentino e precisamente nella cornice del Parco delle Molazzete l’esperienza incontra la passione per il fuoristrada e per il territorio. Un cocktail scoppiettante, che unitamente a un meteo decisamente favorevole dopo il nubifragio di Lignano (previste temperature sui 18°, sole e poco vento) sembra prospettare una domenica di grande spettacolo all’insegna del Ciclocross. Dedicato alla memoria di Elio e Roberto Mastrosanti, pilastri dello sport ciociaro, l’appuntamento di domenica ha già superato la soglia dei 500 iscritti (a cui aggiungere gli amatori degli enti di promozione e i giovanissimi), ma il rush finale verso i numeri di pettorale è solo iniziato. Tutti i dettagli saranno svelati sabato pomeriggio alle 18:00 durante la conferenza stampa indetta presso l’aula magna del Liceo Martino Filetico, nel cuore del centro antico di Ferentino.

IL PERCORSO – Confermato quasi in toto lo spettacolare percorso all’interno del Parco delle Molazzete, che l’anno scorso ha fatto registrare sold out risultando la tappa con più partecipanti. Se nel 2017 è venuto fuori un tracciato molto veloce, per questa edizione il Parco delle Molazzette si presenta con caratteristiche da ciclocross ancora più marcate, con lunghi tratti da spingere e un terreno a tratti leggermente più pesante. Confermato il divertente tratto nel bosco, con la salita impegnativa e il single track. Per comodità logistiche la partenza è stata spostata quasi parallelamente all’arrivo e sarà su asfalto. Previsti gli ostacoli artificiali (tavole) e due lunghi rettilinei di quasi 300 metri in aggiunta a quello dell’arrivo, lungo altrettanto e interamente su asfalto. In parallelo è in corso di allestimento il percorso per lo short track dedicato alle categorie giovanili da G1 a G5. Le docce per gli atleti sono previste presso il palazzetto dello sport di Ferentino.

IL SINDACO DI FERENTINO SALUTA IL GIRO – Sono parole calorose quelle che Antonio Pompeo, sindaco di Ferentino, indirizza ai partecipanti e agli addetti ai lavori del Giro d’Italia Ciclocross: «Stiamo lavorando da diversi anni per rendere la nostra Città un vero e proprio punto di riferimento per le attività sportive nel territorio, in particolare puntando sul potenziamento degli impianti per ospitare, così, manifestazioni di respiro nazionale. La tappa del Giro d’Italia di Ciclocross nel Parco delle Molazzete rientra in questo programma. Dopo lo straordinario successo dell’anno scorso – spiega rimarcando con orgoglio la tappa del 2018 – che ha dimostrato ancora una volta come a Ferentino si può fare sport ad alto livello, tornano gli atleti del ciclocross. Un evento di grande qualità agonistica e un’opportunità per promuovere la nostra città e alimentare quel circuito virtuoso che attraverso lo sport valorizza anche l’offerta turistica e ricettiva. Un saluto di benvenuto a tutti gli atleti e alle squadre: sicuramente Ferentino abbraccerà con calore i partecipanti. Un ringraziamento anche agli organizzatori, in particolare alla nostra società ciclistica MTB Ferentino Bikers che tanto sta lavorando per la promozione di questa straordinaria disciplina, senza dimenticare che la tappa del Giro d’Italia è dedicata a due importanti figure della nostra storia sportiva come Elio e Roberto Mastrosanti».

ACCREDITI SQUADRE E CONFERENZA STAMPA – Tutte le squadre che intendono partecipare alla tappa di Ferentino e che non siano già in possesso dei pass (per i box e per il parcheggio) devono tassativamente farne richiesta sul sito ufficiale, all’indirizzo http://www.ciclocrossroma.it/squadre/ . Il modulo deve essere compilato entro e non oltre venerdì 09 novembre 2018 (ore 23:00). I pass sono valevoli per tutto il Giro, quindi chi li ha già ricevuti a Senigallia (o abbia precedentemente effettuato la richiesta) non deve chiederli nuovamente. Non sarà possibile richiedere i pass sul posto. Le iscrizioni degli atleti delle categorie cicloamatoriali tesserati per gli enti di promozione sportiva dovranno pervenire all’organizzazione attraverso l’indirizzo di posta elettronica iscrizioni@ciclocrossroma.it. I pass verranno consegnati subito dopo la conferenza stampa di presentazione della tappa di Ferentino che avverrà il 10 novembre alle ore 18:00. I pass saranno consegnati in base al giorno e all’orario in cui è arrivata la richiesta, quindi è consigliabile chiederli il più presto possibile. Non saranno consegnati, salvo giustificate eccezioni, la mattina della gara.

ACCREDITI STAMPA – Le testate, i giornalisti freelance e i fotografi che desiderano seguire una o più tappe del 10° Giro d’Italia Ciclocross dovranno inviare una mail con i propri dati, il numero di tessera dell’OdG e le tappe a cui sono interessati all’indirizzo ufficiostampa@ciclocrossroma.it con l’oggetto “Accredito stampa”. L’accredito sarà consegnato al desk delle iscrizioni durante le operazioni pre-gara. Per i fotografi l’ASD Romano Scotti rilascerà una pettorina ad alta visibilità onde garantire la loro presenza sul percorso. Durante il periodo dell’uso della pettorina, che dovrà essere restituita, l’organizzazione tratterrà un documento di identità.

Roberto Ferrante – Ufficio Stampa A.S.D Romano Scotti

Comments are closed.