Breganze - Foto OSSOLA

Team Wilier – Breganze: i prossimi impegni agonistici. Buone news dalla Pista

Pubblicato 10 agosto 2018 | Strada

Al 9° Trofeo Alè Nova Veronauto di Pescantina (Vr) la nostra specialista Erika Cremasco ha brillato nelle tre prove su pista in cui era impegnata, raccogliendo tre splendide medaglie. Nella giornata di mercoledì infatti ha conquistato un ottimo oro nella nuova specialità del tempo race, prova dove il gruppo ad ogni tornata deve disputare una volata sulla linea del traguardo, che assegna un punto alla sola vincitrice. Erika domina sei sprint su dodici, salendo sul primo gradino del podio davanti a Martina Silvestri e Giorgia Cisamolo (entrambe Luc Bovolone). Nella prova di keirin invece conclude con un bronzo, alle spalle di Giulia Andreotti (Eurotarget VitaSana) e Giorgia Cisamolo. Ieri invece ha affrontato la gara di scratch, chiudendo in seconda posizione dietro a Giada Maria Ambrosi (Luc Bovolone) e davanti a Erika Cisamolo. All’appello manca solo la corsa a punti, che a causa del mal tempo non è stato possibile sostenerla.

GLI ANTICIPI DEL WEEKEND

Le gare che attendono il Team Wilier di Federico Zattera sono, almeno per il settore femminile, gli appuntamenti più duri della stagione corrente. Esordienti, allieve e juniores saranno infatti impegnate al Trofeo Città di Seren del Grappa, che si articola in due giornate. Nel pomeriggio di sabato infatti prenderanno il via le categorie giovanili, che dovranno percorrere un impegnativo percorso di 14 chilometri e che comprende una prima salita di due chilometri ed uno strappo finale che conduce all’arrivo in centro paese di circa mille metri. Le tornate previste sono ben tre per le ragazze esordienti e quattro per la categoria allieve. Domenica invece la prova open, che prevede il medesimo circuito da ripetere cinque volte, seguito da un ultimo giro di quasi trenta chilometri e che comprende, oltre alle asperità precedenti, anche una salita di 1,3 chilometri ad una media del 10%.

Gli juniores di Manuel Bortolotto attendono invece un altro appuntamento di tutto rilievo: la 13° Classica delle due province Noventa Padovana – Enego. La prova, che supera i cento chilometri anche questa domenica, prevede un tracciato in linea da Noventa a Cismon del Grappa, passando per Cittadella, Bassano, Pove del Grappa e Solagna. Indi la salita che conduce a Enego, poco più di dieci chilometri con pendenze molto regolari, ma che sull’ultimo tratto che porta a Valmaron presenta diversi strappi molto più impegnativi. (Foto di Flaviano Ossola)

Sara Pillon – Ufficio stampa Team Wilier Breganze

Comments are closed.