Bibbona

Re Artu’ Factory Team: inarrestabile Alessia Patuelli. Vince ancora in Toscana

Pubblicato 13 giugno 2018 | Pista

Una giornata di grande ciclismo quella vissuta a Marina di Bibbona (Li), lo scorso 10 giugno. Tecnica, tattica, affiatamento, grinta e spettacolo sono ciò che le ragazze del Re Artù Factory Team sono riuscite a regalare tanto agli spettatori quanto allo staff tecnico. Il pomeriggio di gare è stato portato a battesimo dalle Esordienti. Non si sono risparmiate le ragazze rosso verdi, che una alla volta, hanno provato a operare la selezione del gruppo, ma senza mai risultati decisivi, portando il plotone a terminare la gara nella volata finale. Nonostante il perfetto “treno” messo in atto dalle Esordienti, la avversaria più veloce del 1° anno ha avuto la meglio. Posizioni di tutto rispetto per le nostre, che hanno concluso con la vittoria della Baruzzi tra le atlete del 2° anno, mentre in quelle del 1° anno, la Urbinati ha chiuso 2a, la Zanzi 3a, la Capellari 5a e la Lazzari 6a.

La tattica ha contraddistinto la gara delle Allieve, che ha visto Alessia Patuelli dare grande spettacolo. Nel circuito saliscendi, ha dapprima operato la selezione che ha portato in fuga nove atlete, per poi ridurre ulteriormente il gruppetto nel finale a soli tre elementi. Che la Patuelli non sia da portare in volata, ormai le avversarie lo hanno capito, ma visto che tutta la gara è stata sotto il suo dominio, l’epilogo non poteva che essere a braccia alzate per la giovane romagnola, che ha dimostrato grinta da vendere. (Foto tratta da Comunicato Stampa)

Ufficio Stampa Re Artù Factory Team 2018
Play Full – Agenzia Stampa

Comments are closed.