Volata - Foto OSSOLA

“Trofeo A. Binda U.C.I. WWT”: sabato 24 febbraio il gran gala di presentazione

Pubblicato 12 febbraio 2018 | Strada

L’organizzazione del 20° trofeo Alfredo Binda Comune di Cittiglio, UCI Women’s – World Tour donne elite e del 6° trofeo Da Moreno – Piccolo trofeo Alfredo Binda, UCI international race donne junior, entra nel vivo. Sabato 24 febbraio, alle ore 19:00 a Varese, villa Recalcati, sede della Provincia di Varese, si svolgerà il gran galà di presentazione. La Cycling Sport Promotion è pronta dunque ad annunciare le tante novità che caratterizzano le due gare, vero e proprio riferimento mondiale d’inizio stagione. Tante le novità, come detto, che saranno ufficializzate, dalle squadre partecipanti, ai percorsi, al programma degli eventi collaterali, al palinsesto TV. Tutto in una serata che annuncia tanti ospiti di rilievo.

In attesa della presentazione si moltiplicano i messaggi d’augurio che arrivano all’organizzazione, dal presidente Uci David Lappartient al presidente FCI Renato Di Rocco: “Il grande ciclista italiano Alfredo Binda non sarà mai dimenticato – scrive il presidente Lappartient – Novant’anni fa, è stato detentore del titolo di Campione del Mondo UCI, e oggi il suo nome continua a vivere… tra gli altri, attraverso il Trofeo Alfredo Binda-Comune di Cittiglio. Ogni anno, il gruppo del ciclismo femminile professionistico si raduna a Cittiglio, il paese natale di Alfredo Binda, per affrontare le strade della provincia di Varese, per questa impegnativa corsa di un giorno. La gara donne elite sarà preceduta in mattinata dal Trofeo da Moreno – Piccolo Trofeo A. Binda che è il primo evento della Coppa delle Nazioni UCI donne junior. Desidero esprimere il mio sincero ringraziamento agli Organizzatori della gara, a Mario Minervino ed il suo team della Cycling Sport Promotion, così come alle Autorità Locali, ai Partners ed agli Sponsors, e ovviamente ai moltissimi volontari coinvolti nel buon funzionamento di queste corse”.

Gli fa eco il presidente Di Rocco: “Abbiamo salutato il 2017 con la grande festa dedicata agli azzurri che hanno tenuto alto il prestigio del ciclismo italiano nel mondo regalandoci il record di 73 medaglie. Siamo tornati in molte specialità tra le nazioni di riferimento e guardiamo avanti con rinnovata fiducia. In particolare, spicca la crescita numerica e qualitativa del movimento femminile. E non sorprende che questa trovi riscontro e si rifletta nel crescente prestigio internazionale del Trofeo Alfredo Binda, oggi l’evento più rappresentativo, per caratura tecnica e partecipazione, dell’UCI Women’s World Tour, a giudicare dall’Albo d’Oro dell’ultimo decennio, degno di un vero e proprio mondiale di Primavera. Vantiamo, insomma, quotazioni di assoluto rispetto sia nel patrimonio atletico che in quello organizzativo, dove la Cycling Sport Promotion di Mario Minervino rappresenta una punta di eccellenza. Grazie al Trofeo Binda, anticipato in una logica di continuità generazionale dal Trofeo Da Moreno, prova di Coppa delle Nazioni Donne Juniores, Cittiglio è sempre più la capitale del ciclismo rosa”. (Foto di Flaviano Ossola)

Livio Iacovella – Ufficio Stampa Cycling Sport Promotion

Comments are closed.