Bariani Campania - Foto OSSOLA

Team Wilier – Breganze: Giorgia Bariani sale sul podio a Montalto (AR)

Pubblicato 19 giugno 2017 | Strada

Nella caldissima giornata di domenica la sfortuna ha di nuovo voluto giocare le sue carte. Il 3° Memorial Luigi Belardini a Montalto (AR), riservato alla categoria open, iniziato fin dalle prime battute con alti ritmi imposti dal gruppo e dove la nostra Valentina Mariotto si è ben saputa mettere in luce, ha sensibilmente selezionato il gruppo. Uno dei momenti decisivi è stato attorno al trentacinquesimo chilometro quando, in prossimità della seconda salita di giornata, una caduta di una decina di ragazze in un tratto di strada particolarmente angusto ha compromesso la gara. Immediatamente fuori dai giochi è stata posta proprio Valentina che, a causa di una gran contusione, ma senza gravi conseguenze, non è potuta ripartire. Nicole D’Agostin invece, caduta anche lei, in seguito anche a guasti meccanici, ha dovuto rimontare un minuto e mezzo dal gruppo di testa, che stavano già inseguendo anche Giorgia Bariani e Laura Tomasi, coinvolte passivamente nella dinamica.

Rimasta dunque solo in una trentina in gara, negli ultimi venti chilometri un forcing da parte delle atlete elite ha nuovamente frazionato il gruppo, con al comando un plotone di sole dodici ragazze, di cui sole tre juniores e la nostra Giorgia, come sempre prontissima ad inserirsi nei tentativi di maggior rilievo. Riassorbite le fuggitive dalle inseguitrici, durante l’ultima tornata è riuscita ad evadere Alessia Vigilia (GS Mendelspeck) quando mancavano meno di otto chilometri dall’arrivo. La bolzanina è stata raggiunta agli ultimi mille metri da Letizia Paternoster (SC Vecchia Fontana), che ha dominato la volata di Montalto. Terza all’arrivo l’elite Daria Egorova (Wilier Triestina Selle Italia) e, ad una manciata di secondi, quarta assoluta, ma terza di categoria, una splendida Giorgia Bariani che vince la volata del proprio gruppetto, fornito di una decina di atlete. Settima di categoria anche Nicole D’Agostin.

Ad Arcade, invece, le nostre esordienti ed allieve hanno preso il via al 10° Trofeo Pavan Ernesto e figli, valevole per l’assegnazione del titolo di campionessa regionale del Veneto. La gara delle atlete più giovani ha visto un’eccellente performance da parte delle portacolori breganzesi. Nonostante dei guasti meccanici per Beatrice Trento e una caduta che ha coinvolto Clara Calsamiglia e Sara Dalla Valle, prontissima a rientrare subito nel gruppo di testa, tutta la squadra si è saputa ben difendere e ha preso nelle prime posizioni l’impegnativa salita finale. Al traguardo giunge settima la nostra Sara Dalla Valle, a soli cinque secondi dal gruppo di testa. “Sono molto soddisfatto dalla gara delle ragazze – commenta Andrea DIssegna – dopo alcune gare un poi in sordina, finalmente hanno iniziato a riscattarsi e a farsi valere, nel migliore dei modi. L’importante non è il risultato, ma il loro atteggiamento in gara.” La gara delle allieve invece, più controllata nelle prime fasi, ha visto due delle nostre atlete piazzarsi nelle prime quindici arrivate, Sofia Zamperetti ed Erika Cremasco. (Foto di Flaviano Ossola) 

Sara Pillon – Ufficio Stampa Team Wilier Breganze

Comments are closed.