Logo Europei

Ecco le azzurre in gara ai Campionati Europei Juniores ed Under 23

Pubblicato 2 agosto 2015 | Strada

Scattano giovedì 6 a Tartu, in Estonia, per concludersi domenica 9 agosto i Campionati Europei Strada cronometro e in linea dedicati alle categorie Under 23 e Juniores femminili e maschili. In palio otto titoli continentali, quattro nelle prove individuali a cronometro e quattro nelle prove in linea. I CT Amadori (u23), De Candido (juniores) e Salvoldi (settore femminile), in accordo con il coordinatore delle Squadre Nazionali Davide Cassani, hanno ufficializzato gli azzurri per l’evento.

NAZIONALE JUNIORES
- PROVA A CRONOMETRO giovedì 6/08 ore 15.00 14.4 km
Sofia BERTIZZOLO (Fiamme Oro/Team Wilier Breganze)
Lisa MORZENTI (Team Gauss) Campionessa Italiana
Katia RAGUSA (Eurotarget – Still Bike)
- PROVA IN LINEA sabato 8/08 ore 9.30 – 74.4 km (12.4km X6 giri)
Martina ALZINI (Team Gauss)
Elisa BALSAMO (Valcar Vigor)
Rachele BARBIERI (Fenice Ladies Team)
Sofia BEGGIN (Team Wilier Breganze) Campionessa Italiana
Sofia BERTIZZOLO (Fiamme Oro/Team Wilier Breganze)
Marta CAVALLI (Valcar Pbm)
Lisa MORZENTI (Team Gauss)
Nadia QUAGLIOTTO (Fenice Ladies Team)
Katia RAGUSA (Eurotarget – Still Bike)
Riserve in Patria: Silvia PERSICO (Team Valcar) e Chiara ZANETTIN (Asd S.C. Vecchia Fontana)

NAZIONALE UNDER 23
- PROVA A CRONOMETRO giovedì 6/08 ore 12.30 Km 18.4 (12.4Km X10 giri)
Maria Giulia CONFALONIERI (Fiamme Oro/Alé Cipollini)
Rossella RATTO (Fiamme Azzurre/Inpa Sottoli Giusfredi)
- PROVA IN LINEA sabato 8/08 ore 15.00 – 124 Km (12,4 KM X 10 giri)
Alice Maria ARZUFFI (Inpa Sottoli – Giusfredi)
Maria Giulia CONFALONIERI (Fiamme Oro/Alé Cipollini)
Arianna FIDANZA (Alé Cipollini Galassia)
Chiara PIEROBON (Top Girls – Fassa Bortolo)
Rossella RATTO (Fiamme Azzurre/Inpa Sottoli Giusfredi)
Ilaria SANGUINETI (Bepink Laclassica)
Anna Zita Maria STRICKER (Inpa Sottoli Giusfredi)
Lara VIECELI (Sc Michela Fanini Record Rox)
Riserva in Patria: Irene BITTO (Top Girls Fassa Bartolo)

Le Nazionali Donne Juniores e Under 23 guidate dal CT Edoardo Salvoldi con la collaborazione tecnica di Pierangelo Cristini e Paolo Sangalli, sono molto competitive. In particolare le giovani azzurrine Juniores: “Non ho potuto visionare il percorso ma sulla carta sembra sia abbastanza facile dal punto di vista altimetrico, quindi tutto si livella ed aumenta il numero delle atlete che possono fare risultato – sottolinea il CT -. La Nazionale Juniores è una buona squadra. Nella prova in linea, senza fare pronostici, le azzurre sono molto competitive. Mentre, a cronometro, dovremmo verificare i buoni risultati anche a livello continentale che sono arrivati dal Bracciale del Cronoman e dai campionati italiani”. Ricordiamo che tra le azzurre non figura Alice Gasparini, argento a cronometro donne juniores nella passata edizione, perché infortunata. “Tra le Under23 – continua Salvoldi – ci manca l’individualità di spicco ma riusciremo a realizzare una gara di squadra per avvicinarci molto alle avversarie di livello” – conclude il CT.

Ufficio Stampa F.C.I. – www.federciclismo.it

Comments are closed.